MENU
English
carrello

Cura e manutenzione

Il vostro orologio MECCANICA GREZZA è stato progettato per accompagnarvi per tutta la vita, tuttavia, rispettare i consigli in seguito indicati farà del vostro compagno di polso un oggetto affidabile oltre l’immaginabile.


CAMPI MAGNETICI:

non appoggiare l'orologio su apparecchi che possono generare forti campi magnetici.

 

BAGNI IN MARE:

risciacquare sempre l'orologio con acqua dolce dopo averlo immerso in acqua di mare.

 

CORONA A VITE:

riavvitare con cura la corona, per evitare che l'acqua penetri nel meccanismo.

 

PULIZIA:

pulire i bracciali sintetici la cassa impermeabile con acqua e sapone utilizzando uno spazzolino da denti e asciugare con un panno morbido.

 

PRODOTTI CHIMICI:

evitare il contatto diretto con solventi, detergenti, detersivi, profumi, prodotti cosmetici, ecc. per non danneggiare il bracciale sintetico o in cuoio, la cassa o le guarnizioni.

 

TEMPERATURE:

evitare di esporre l’orologio a temperature estreme (superiori a 60°C o inferiori a 0°C) o a sbalzi termici estremi.

 

IMPERMEABILITA’:

il vostro orologio non è eternamente impermeabile, in quanto può essere soggetto all'invecchiamento delle guarnizioni o agli urti accidentali della corona che ne compromettono la tenuta.

E’ buona norma far controllare da un centro assistenza autorizzato MECCANICA GREZZA l'impermeabilità una volta all'anno se utilizzato spesso in acqua o ogni due anni in caso di utilizzo “normale”,.

 

CARICA DELL’OROLOGIO:

la carica automatica del movimento avviene tramite i movimenti del polso. Essendo il meccanismo di carica automatica dell’orologio direttamente correlato all'attività di chi lo indossa, è sufficiente portarlo 12 ore per generare una riserva di carica in grado di farlo continuare a funzionare anche di notte. L'orologio dovrebbe quindi essere indossato 12 ore al giorno (una normale attività quotidiana) per diversi giorni. Se si indossa l'orologio per meno di 12 ore o se il movimento del polso non è sufficiente a garntire la carica, la riserva di carica continuerà a consumarsi e richiederà una carica manuale dell'orologio. La corona dovrà essere caricata manualmente ruotando 15-20 volte per caricare il meccanismo e garantire un funzionamento preciso dell'orologio stesso. È opportuno seguire questa semplice procedura con un segnatempo meccanico nuovo ma anche con un orologio che non viene usato regolarmente/quotidianamente. Spesso si crede erroneamente che sia sufficiente scuotere un orologio automatico per fornirgli il movimento necessario a garantirne la precisione. Tale procedura, invece, non serve né a caricare la molla motrice a sufficienza, né ad accumulare una riserva di carica, facendo sostanzialmente arrestare l'orologio o rendendolo impreciso.

Meccanica Grezza di Flavio Oreda - Via Carnovali 30 - 24126 Bergamo - P.I. 03958340162 - info@meccanicagrezza.it
seguici su facebook